REGOLAMENTO

Chi siamo, cosa facciamo, come lo facciamo

benvenuto in altroove

Nel concepire la nostra scuola, l’immagine che ci ha guidato è quella di laboratorio alchemico in cui la materia grezza viene raffinata e trasformata in materia viva, energia vitale e consapevolezza. Una scuola serve a questo: riconoscere ciò che non siamo, per permettere al nostro vero Sé di farsi spazio e di manifestarsi nella nostra vita con la sua inevitabile libertà, potenza e originalità. Alla fine dei nostri giorni, crediamo, è questo che farà la differenza.

L’idea che ci anima è sempre stata quella di generare uno spazio vivo e vitale, alla base del quale vi sia la ricchezza dell’incontro tra persone che in questo spazio scelgono di ricercare insieme vie di crescita e di espansione della propria consapevolezza. La sua ricchezza sta anche in questo incontro, mai casuale, di anime accomunate da uno stesso intento, dal riconoscersi in uno stesso “bene superiore”, qualsiasi sia il nome che gli diamo.
E’ un viaggio che si compie attraverso ogni persona che sceglie di iscriversi.

La missione che guida la Scuola, quindi, è la realizzazione dell’individuo nella ricerca della sua interezza. Concepiamo la Scuola come un organismo vivente in perenne evoluzione. I cambiamenti possibili – apportati nel rispetto di tutti – scaturiscono all’interno di principi sistemici di libertà e di vitalità, nell’ottica di rimanere in un flusso dinamico e creativo. È per noi una creatura viva che cresce ed evolve con e attraverso tutti noi. Ogni variazione al suo interno è da leggersi nell’intento di una spinta al continuo miglioramento.

Questo regolamento ha il proposito di dare ordine e armonia alla nostra azione per permettere al Sogno di manifestarsi…buon viaggio insieme!

Milano, 10 settembre 2019

Il responsabile del progetto Altroove

Lorenzo

1. PROGRAMMA DI FORMAZIONE IN COSTELLAZIONI INTEGRALI® E TECNICHE EVOLUTIVE E COUNSELING INTEGRALE

Altroove | Scuola per lo sviluppo delle qualità umane essenziali nasce sulle basi e sull’esperienza della “Scuola di Costellazioni Integrali e Tecniche Evolutive” nata nel 2009 con il proposito di diffondere metodologie e pratiche relative alle costellazioni familiari, sistemiche, integrali e altre tecniche per il benessere. Oggi è una scuola di formazione e di counseling accreditata presso il registro professionale per operatori e counselor olistici ASPIN (www.erbasacra.com/it/aspin/).
Le Costellazioni Integrali® sono una delle principali metodologie utilizzate nella scuola. Esse sono un’evoluzione delle costellazioni familiari, sviluppata all’interno della Scuola in più di dieci anni di esperienza e di integrazione con tecniche ulteriori. Le Costellazioni Integrali tengono conto di nuove e antiche conoscenze e approcci di tipo integrale e olistico. Le costellazioni sono uno strumento profondo ed essenziale di conoscenza della realtà. Nelle costellazioni emergono tutte le dinamiche funzionali e disfunzionali che si celano all’interno dei sistemi di cui siamo parte (famiglia, organizzazione, sistemi sociali, sistemi di elementi astratti, ecc…) e che, attraverso tale metodologia, possono essere osservate, comprese, trasformate e risolte.

Altroove è un progetto che ha l’obiettivo di accompagnare le persone a ritrovare la loro piena capacità espressiva sul piano personale, relazionale, familiare, creativo-professionale, spirituale.

Impiega modalità e tecniche diverse e coerenti, che includono:
Costellazioni sistemiche familiari, strutturali, archetipiche, organizzative, spirituali, integrali
Tecniche integrali di presencing, mindfulness, meditazione, contemplazione, concentrazione
Approcci a mediazione corporea per favorire l’integrazione di corpo, mente e spirito: Somatic Experiencing, Integral Somatic Psycology, Focusing e altre
Tecniche energetiche
Pratiche transpersonali.

2. OBIETTIVI

In termini generali i programmi di formazione della scuola pongono al centro l’individuo in tutti suoi aspetti costitutivi: corpo (corpo denso e corpi sottili), mente, anima e spirito.
Intraprendere tale percorso può nascere da diverse esigenze, che possiamo riassumere in tre grandi aree.
La prima comprende il desiderio di compiere un cammino personale, con lo scopo di approfondire la conoscenza di sé e aumentare i gradi di libertà e di espressione nei vari ambiti della propria esistenza.
La seconda si prefigge lo scopo di utilizzare gli strumenti appresi integrandoli nelle proprie attività professionali per arricchirne il bagaglio e le competenze, potendo acquisire il titolo di facilitatore in costellazioni integrali e tecniche evolutive.
La terza riguarda coloro che desiderano fare della “relazione” al servizio dell’altro, la propria via professionale in qualità di facilitatore o counselor.
L’obiettivo del percorso non è solo quello di apprendere una serie di tecniche e di competenze nuove, ma soprattutto quello di portare i partecipanti a contatto con la propria essenza, con la sorgente della loro forza, delle proprie capacità espressive e di connessione profonda tra essere umani. L’approfondito lavoro personale, a cui gli allievi sono chiamati, procede parallelamente all’acquisizione di qualità e competenze esistenziali e professionali.

3. A CHI È RIVOLTO IL PERCORSO

Il lavoro su se stessi e la conoscenza che ne deriva sono elementi imprescindibili per qualunque disciplina o percorso che intenda occuparsi di relazioni d’aiuto, sia esso in qualità di counselor, facilitatore di costellazioni e di lavori di gruppo, consulente e per chiunque voglia migliorare qualitativamente l’attività professionale che già svolge. Il percorso offerto si rivolge a chi voglia intraprendere un percorso trasformativo personale, nella consapevolezza che quanto possiamo offrire agli altri è ciò a cui siamo giunti noi stessi.
È rivolto a coloro che desiderino integrare e arricchire la propria dimensione umana e professionale attraverso l’acquisizione di qualità, competenze e abilità fondamentali in ogni situazione della vita. È altresì indirizzato a figure professionali già attive nelle relazioni d’aiuto: counselor, operatori sanitari, terapeuti di varie discipline, psicoterapeuti, medici, coach, consulenti organizzativi, che desiderino ampliare le modalità di espressione del loro talento.

4. STRUTTURA DEI PERCORSI

La scuola propone diversi programmi di formazione in base agli scopi di chi frequenta:
– percorsi brevi o personalizzati, intesi come proprio arricchimento o aggiornamento professionale
– percorsi tematici di sette  seminari (famiglia e relazioni; espressione di sé e professione; ricerca spirituale)formazione in Costellazioni Integrali® e Tecniche Evolutive
– percorso per facilitatori in Costellazioni Integrali e Tecniche Evolutive (tre cicli da sette seminari) che si sviluppa nell’arco di un biennio
– percorso per counselor in Costellazioni Integrali e Tecniche Evolutive (sei cicli da sette seminari) che si sviluppa nell’arco di un quadriennio

Il percorso per facilitatori in Costellazioni Integrali e Tecniche Evolutive è costituito da tre cicli di sette seminari da 16 ore ciascuno, con frequenza mensile, parte dei quali sono tematici e altri, chiamati “OpenLab”. Questi ultimi sono seminari prevalentemente esperienziali e lasciano spazio al gruppo per far emergere temi e argomenti che vogliono essere ripresi o approfonditi.

Per chi vuole diventare counselor sarà richiesta la rifrequentazione (totale o parziale, in base al percorso di apprendimento degli studenti) dei tre cicli  di sette seminari ad un livello diverso e superiore di coinvolgimento. Agli studenti avanzati verrà richiesta una modalità diversa di essere in aula: se nel primo ciclo il focus era la loro trasformazione personale, nel secondo biennio il focus è “imparare a mettersi al servizio”. Lo potranno fare essendo di supporto agli studenti più giovani e inesperti, sperimentandosi nella facilitazione di piccoli gruppi o in brevi esperienze di conduzione. Inoltre i seminari  sono sistemi viventi in perenne evoluzione; la loro forma dipende fortemente dalle persone presenti in aula. Per questo, nessun seminario  è uguale a se stesso e solo in minima parte, può trattarsi di una ripetizione.
È possibile iscriversi in qualunque momento del percorso, previo colloquio con il responsabile del progetto, potendo poi frequentare gli eventuali seminari persi in un secondo tempo, alle condizioni della formula prescelta inizialmente.

 
4.1 Percorso di counseling: attestato di counselor in Costellazioni Integrali® e Tecniche Evolutive

Prevede la frequentazione di sei  cicli di sette seminari  ed è il  requisito base richiesto per poter sostenere l’esame e ottenere l’attestato di Counselor che permetterà di accedere ai registri associazioni professionali competenti.
Per coloro che avessero già maturato crediti formativi in ambito costellativo, counseling e altre tecniche evolutive riconosciute, ne verrà tenuto conto e valutata una riduzione in termini di frequenza. Riteniamo il counseling un’attività molto seria, che come tutte le professioni che si pongono in termini di aiuto e sostegno all’altro , necessitano di molta pratica, svolta con umiltà, coscienza e continui aggiornamenti.

4.1.1 Requisiti per l’attestato di counselor

Lo studente dovrà aver frequentato e completato l’intero programma dei 6 cicli,  corrispondenti ad un quadriennio e  così composto:
– 42 moduli da 16 ore ciascuno
– almeno 7 sessioni/anno di lavoro individuale e supervisione con il responsabili della scuola o con operatori accreditati
scambio tra pari di almeno 5 sessioni individuali/anno
pratica individuale tra cui:
– studio di testi e materiali specifici consigliati dalla scuola e scelti dallo studente, con compilazione di schede libro e autocertificazione
– applicazione di tecniche di concentrazione, contemplazione, meditazione e di pratiche energetiche, con resoconto scritto dei progressi e relativa autocertificazione
– tirocinio supervisionato
– redazione e discussione della tesi di fine percorso.

Il monte ore totale da raggiungere per poter effettuare l’esame è di 1500 ore tra attività d’aula, laboratori esperienziali, studio dei testi di riferimento, pratica personale, tirocinio, redazione tesi e eventuali crediti formativi per percorsi effettuati in altri istituti.

Di particolare importanza è la partecipazione degli studenti come osservatori e/o rappresentanti ai “Laboratori delle Soluzioni”, momenti dedicati alle costellazioni di persone esterne che intendano costellare un tema. Le ore verranno registrate attraverso la compilazione di specifici moduli presenti in una cartella condivisa di DropBox che permetterà di avere costantemente monitorato il conteggio delle ore conseguite.

4.2 Percorso in Costellazioni Integrali® e Tecniche Evolutive (21 moduli): Attestato di facilitatore in Costellazioni Integrali® e Tecniche Evolutive

La scuola prevede un percorso per facilitatori in Costellazioni Integrali® e Tecniche Evolutive con conseguente rilascio del relativo attestato. Tale titolo può interessare a chi già operi come counselor, consulente, terapeuta o qualunque altra professione in cui possa integrare le nuove conoscenze apprese o a chi desideri divenire operatore in tale ambito. Il percorso permetterà l’iscrizione al registro degli operatori olistici ASPIN-Erba Sacra.

4.2.1 Requisiti per l’attestato di facilitatore in Costellazioni Integrali® e Tecniche Evolutive

Lo studente dovrà aver frequentato e completato l’intero programma di 3 cicli da sette seminari, che si sviluppa in un  biennio, così composto:
– 21 moduli da 16 ore ciascuno
– almeno 7 sessioni/anno  di lavoro individuale e/o supervisione con il responsabile del percorso o operatori riconosciuti dalla scuola
– scambio tra pari di almeno 5 sessioni individuali/anno
– pratica individuale tra cui:
studio di testi e materiali specifici consigliati dalla scuola e scelti dallo studente, con compilazione di schede libro e autocertificazione
applicazione di tecniche di concentrazione, contemplazione, meditazione e di pratiche energetiche, con resoconto scritto dei progressi e relativa autocertificazione
– tirocinio supervisionato
– redazione e discussione della tesi di fine percorso.

Il monte ore totale da raggiungere per poter effettuare l’esame finale è di 700 ore. Si ricorda, a tal riguardo, che è caldamente consigliata la frequentazione degli studenti come osservatori e/o rappresentanti ai “Laboratori delle Soluzioni”, momenti dedicati alle costellazioni di persone esterne che intendano costellare un tema. Le ore verranno registrate attraverso la compilazione di specifici moduli presenti in una cartella condivisa di DropBox che permetterà di avere costantemente monitorato il conteggio delle ore conseguite.

4.3 Percorso volto alla conoscenza di sé

Il percorso  di 21 seminari , costituisce un percorso completo, che la scuola ritiene fondamentale per una trasformazione personale profonda. Nello stesso tempo non esclude chi è interessato solo ad una sua parte. In questo caso ognuno sceglierà in base alle proprie aree di interesse da approfondire, potendo scegliere uno o più tra i moduli tematici.

4.4 Frequenza e iscrizione

Gli interessati ai percorsi possono iscriversi in qualunque momento dell’anno – previo colloquio con i responsabili della scuola – iniziando dal modulo in essere in quel momento. Qualora ci fossero emergenze o conflitti di date che non permettano la partecipazione ad uno o più moduli del percorso, potranno essere recuperati successivamente. La frequenza dei moduli da recuperare sarà gratuita, qualora sia stato già saldato l’anno intero o la formula scelta. Diversamente il loro pagamento seguirà gli stessi criteri prescelti per le varie modalità di pagamento al percorso.

4.5 Partecipazione ai seminari di formazione 

Per coloro che intendano acquisire il titolo di counselor o facilitatore è obbligatoria la frequentazione di tutti i seminari  formativi previsti dal percorso scelto. La stessa verrà registrata tramite la firma dello studente su appositi registri tenuti dalla scuola. I moduli non frequentati potranno essere recuperati nel ciclo successivo.
L’obbligo alla partecipazione di tutti i seminari e al completamento dei requisiti richiesti per ottenere gli attestati di counselor o di facilitatore in costellazioni integrali e tecniche evolutive, vale per chi voglia conseguire il relativo attestato. Coloro che fossero interessati alla frequentazione dei percorsi come cammino di conoscenza e trasformazione personale non hanno la necessità di aderire all’obbligo del raggiungimento dei requisiti previsto per l’ottenimento degli attestati. Al termine dello stesso verrà rilasciato un attestato di partecipazione al percorso.

5. SESSIONI INDIVIDUALI

Le sessioni individuali hanno un duplice scopo: didattico e di messa a fuoco di aspetti personali con l’obiettivo di raggiungere livelli sempre più profondi di consapevolezza di sé. Le sessioni individuali da un lato permettono l’esperienza diretta dell’incontro one to one (cliente/professionista), nella veste di cliente e dall’altro permettono di riconoscere e affrontare ostacoli personali che possono interferire con il lavoro di counselor o di facilitatore.
È richiesto un minimo di sessioni individuali variabile a seconda del percorso a cui si aderisce. Esse possono essere effettuate con il responsabile della scuola e (in taluni casi da concordare) da altri professionisti accreditati dalla scuola.
Le sessioni private hanno una durata di 60-90 minuti. La loro effettuazione verrà registrata su un modulo e firmata dal docente.
Il costo agevolato per gli studenti della scuola è di 80€/h (IVA inclusa) anziché 97€ (IVA inclusa) per ogni incontro. Tale costo agevolato vale unicamente per gli studenti attivi del percorso di formazione per facilitatori e counselor.

6. SUPERVISIONI

Le supervisioni, siano esse individuali o di gruppo, rappresentano momenti fondamentali di confronto, verifica e apprendimento delle tecniche e dei metodi appresi nei vari moduli del percorso. È richiesto un numero minimo di supervisioni di gruppo o individuali per poter completare la formazione.
Supervisioni di gruppo:
– all’interno dei moduli del percorso verranno adibiti specifici momenti per la supervisione di gruppo su casi, attività, esercitazioni svolte dallo studente. Esse saranno condotte da uno o entrambi i docenti della scuola. Tali momenti sono compresi all’interno delle ore dei singoli moduli e in particolare negli “openlab”.
– extra-moduli: gli studenti che desiderino effettuare, durante gli anni di frequentazione del percorso supervisioni di gruppo al di fuori dall’orario e dei momenti già previsti dalla scuola, possono farne richiesta ad uno dei docenti della scuola e concordare giorno e orario. Tali momenti avranno un costo di 50€ per persona per due ore di lavoro, avente il gruppo un numero minimo di tre.

Supervisioni individuali:
Potranno essere effettuate, qualora lo studente lo desideri o ne senta la necessità con il responsabile del percorso o uno degli operatori accreditati fuori dall’orario dei seminari.

7. PALESTRE DI COSTELLAZIONI

Le palestre di costellazioni e tecniche integrali sono fondamentali per gli allievi. Sono momenti di intervisione tra pari guidati da allievi della scuola esperti o, a turno, dagli studenti del primo, secondo biennio. È l’occasione per cimentarsi nella guida del gruppo effettuando esercitazioni sulle tecniche precedentemente indicate dai docenti o autonomamente proposte da chi guida il gruppo, se sufficientemente esperto. La possibilità di effettuare delle costellazioni tra pari sono previste quando a guida del gruppo vi sia chi ha già acquisito le competenze minime necessarie per poter svolgere tale attività, previo accordo coi docenti.
Lo spirito che anima le palestre è proprio quello dell’allenamento nello sperimentarsi in prima persona sulle abilità acquisite, tra pari, e in un ambiente protetto. Sono anche momenti di scambio e feedback, fondamentali per migliorare e consolidare le tecniche o le parti teoriche che il gruppo intenda discutere o approfondire. Viene anche prevista la saltuaria partecipazione di uno o entrambi i docenti in qualità di osservatori e/o supervisori. Dopo ogni seminario , salvo diverse indicazioni ed ad eccezione dei seminari,  sono previste due ore di palestra per agevolare la partecipazione anche a chi viene da lontano.

8. IL PROGRESSO DEGLI STUDENTI

Lungo il percorso i docenti avranno modo di osservare la crescita personale e le abilità apprese da parte dei partecipanti, potendo così rivolgere ad ogni persona i suggerimenti appropriati. La pratica svolta da parte degli studenti nelle sessioni dimostrative e nelle esercitazioni all’interno dei seminari permetterà di far emergere i progressi e la padronanza acquisita. Le sessioni individuali, le supervisioni di gruppo e le palestre di costellazioni sono momenti ritenuti essenziali e offriranno l’occasione ulteriore per l’apprendimento e il suo consolidamento. Se in un qualsiasi momento della formazione i docenti ritengono che il partecipante in questione non stia procedendo nello sviluppo delle abilità richieste in modo sufficiente per continuare a partecipare pienamente al percorso, i docenti possono riservarsi il diritto di chiedere al partecipante di rinviare la continuazione della formazione o, in casi estremi, ritenuti incompatibili col proseguimento della formazione, di rinunciare del tutto a partecipare. Tale diritto è riservato anche in caso il partecipante non venga ritenuto idoneo a proseguire per problematiche emotive, psicologiche, psichiatriche o di salute sopravvenute durante la frequentazione della formazione.

9. MATERIALI DEL PERCORSO

Nel corso dei seminari verranno indicati testi di studio e approfondimento degli argomenti trattatati in aula. I docenti segnaleranno quelli obbligatori e i testi facoltativi. La scuola fornirà anche, quando possibile e utile, materiale aggiuntivo per approfondimenti o esercizi da svolgere tra un modulo e l’altro. Si segnala che tutto il materiale didattico messo a disposizione dalla scuola è coperto da copyright ad uso esclusivo degli allievi e pertanto sarà vietata ogni forma di riproduzione (anche solo parziale) al di fuori delle finalità didattiche del corso, nonché la sua diffusione a terzi.

10. INFORMAZIONI SUI SEMINARI E SULLE ATTIVITA’

Il programma dei percorsi di formazione con i seminari  e le attività proposte dalla scuola sono visibili sul sito www.altroove.it. I seminari  seguono un programma la cui sequenza non è casuale e sarebbe preferibile seguirli rispettando l’ordine indicato. Tuttavia, l’esperienza ci ha mostrato che è possibile iniziare il percorso partendo da qualunque seminario, osservando quanto rapido e veloce è l’inserimento e l’allineamento di chi si aggiunge, con quanto si sta vivendo e con il gruppo. Abbiamo inserito un elemento di libertà, che ci ha mostrato la sua forza nei risultati, permettendoci di emancipare l’idea dell’insegnamento e dell’apprendimento secondo una sequenza rigida di passi.

La scuola si riserva il diritto di riprogrammare e/o modificare qualunque seminario, per motivazioni connesse alla didattica o in presenza di un numero insufficiente di partecipanti. Altrettanto può avvenire che i seminari tematici vengano modificati nei titoli e nella loro strutturazione senza per questo tralasciare contenuti, bensì arricchendoli di nuove comprensioni.

I seminari della formazione sono costituiti da 16 ore ciascuno, suddivisi in 14 ore di formazione e 2 ore  di palestra di costellazioni. Gli orari sono : venerdì 17.00 – 20.00,  sabato 9:30 -18:30, domenica 9:30 – 16. 30. La domenica, dopo le 14.30 si terrà la “palestra di costellazioni”, uno spazio di sperimentazione peer-to-peer nel quale gli studenti potranno fare esperienza sul campo applicando le tecniche apprese durante il modulo.

 
11. SEDE DEI PERCORSI DI FORMAZIONE

La sede legale e amministrativa della scuola è:
ONE srl – via Savona 123 – 20144 Milano.

La sede operativa presso la quale i corsi si terranno è: YOMODA – viale Papiniano 42 – 20144 Milano. Eventuali variazioni della sede verrà comunicata per tempo a tutti gli allievi.
A tale indicazione fanno eccezione i residenziali la cui location viene comunicata di volta in volta.

Nel caso dei residenziali, gli unici costi aggiuntivi per gli iscritti ai percorsi, saranno quelli previsti per il pernottamento e i pasti, da versare direttamente alle strutture ospitanti, oltre al viaggio. La partecipazione ai seminari residenziali, come ogni altro modulo, è aperta anche a coloro che non sono iscritti a nessuno dei percorsi proposti. Nella scelta delle sedi si terrà conto di cercare luoghi consoni alle attività da svolgere, in modo da favorire la quiete e il rilassamento, e nello stesso tempo avere un rapporto qualità e prezzo ottimali e il più possibile contenuti.

12. COSA È PREVISTO IN PIU’ PER GLI ISCRITTI ALLA FORMAZIONE

Ritenendo la pratica e l’esperienza il fattore determinante per imparare e crescere nella padronanza delle abilità e nella conoscenza delle costellazioni integrali e delle tecniche evolutive, il programma di studio prevede – incluso nella retta – la frequenza qualità di osservatori/rappresentanti a tutti i “Laboratori delle Soluzioni” proposti dalla scuola. Tali momenti sono quelli dedicati alle costellazioni aperte alle persone esterne che sono interessate ad affrontare un tema personale attraverso questa via.
Verrà richiesta la conferma della partecipazione solo per questioni di tipo organizzativo e funzionale. Le ore di frequenza degli studenti verranno registrate e conteggiate nel monte-ore che lo studente dovrà conseguire per il riconoscimento dell’attestato di counselor.

13. DIVENTARE TUTOR

La scuola prevede la possibilità della presenza di Tutor, che a vario livello, e a seconda dell’anzianità e dell’esperienza, previo accordo con i docenti, coadiuveranno alcune delle attività svolte nei seminari o in altre iniziative proposte dalla scuola a beneficio degli studenti più giovani. La possibilità di diventare Tutor è l’incontro del desiderio dell’allievo di cimentarsi in questo ruolo e del consenso dei docenti che ritengono adatta, per formazione, competenze e caratteristiche personali, la persona per svolgerla. Per le particolarità e per il tipo di ruolo svolto dai Tutor non si possono delineare a priori criteri uniformi e stabili per tutti, pertanto ogni situazione verrà considerata nella sua specificità. In termini generali riteniamo che la base minima necessaria per acquisire le competenze e lo spirito necessari per divenire Tutor è la frequentazione del ciclo di 21 seminari. Di anno in anno a fianco delle attività svolte c’è la possibilità di sperimentarsi, con esperienza crescente, coadiuvando l’operato dei docenti. Il Tutor in virtù del suo ruolo di servizio potrà ri-frequentare il percorso gratuitamente, con l’impegno della presenza a tutti i moduli del percorso.

14. PAGAMENTI E SUE MODALITA’

I seminari sono aperti a tutti e hanno un costo a seminario di € 380,00 (iva inclusa).

L’iscrizione al percorso di 7 seminari, inclusiva di:

  • attestato di frequenza
  • materiale didattico,
  • servizio di tutoring,
  • frequenza gratuita ai laboratori in qualità di rappresentante

ha un costo di € 2.660,00 (iva inclusa).

I costi di vitto e alloggio dei seminari residenziali sono esclusi e a carico del partecipante.

La frequenza ai tre cicli di sette seminari che compongono l’intero percorso permette di conseguire l’attestato di Facilitatore in Costellazioni Integrali e Tecniche Evolutive.

ll costo della formazione è comprensivo di quota d’iscrizione, spese amministrative e materiale didattico. L’eventuale assenza ad una o più sessioni formative non da diritto a decurtazioni del prezzo ma al recupero dei soli moduli formativi non goduti. L’iscrizione si considera completata solo ad avvenuto pagamento del corrispettivo previsto. In caso di pagamento rateale, il partecipante potrà non essere ammesso alle sessioni e/o ai seminari, qualora non sia in regola con i versamenti delle rate e, in ogni caso, sarà tenuto al pagamento dei corrispettivi pattuiti.

15. STUDENTI FUORI CORSO E SOSPENSIONE DEGLI STUDI

Gli studenti che non terminano il programma del percorso o che non hanno frequentato tutti i moduli del percorso, potranno completare il loro programma entro e non oltre il ciclo  successivo senza ulteriore esborso (se in regola con i pagamenti).
Gli studenti che pur avendo terminato il programma dei seminari non concludono il loro percorso sostenendo l’esame finale entro 12 mesi dalla data di chiusura del percorso, per poter essere considerati studenti attivi nella scuola dovranno rispettare i seguenti requisiti:
Frequentare un minimo di 3 seminari /anno di aggiornamento di cui almeno 1 OpenLab
Fare almeno 3 sessioni individuali/anno di supervisione
Fare almeno 3 sessioni individuali/anno di intervisione.

16. SESSIONE DI ESAME PER GLI STUDENTI IN COUNSELING

Al termine del percorso di counseling gli studenti potranno accedere alla sessione di esame e presentare la loro tesi; questo consentirà loro di conseguire l’attestato di counselor con la possibilità di iscriversi alle relative associazioni professionali. La sessione di esame includerà una parte pratica (intervista di counseling) e una parte teorica. Il costo per l’iscrizione alla sessione di esame è di € 244,00 (Iva inclusa) e include il lavoro di supervisione alla fase di redazione della tesi.

Resta aggiornato, iscriviti alla nostra Newsletter

X