AUGURI DI CUORE

L’augurio che faccio a tutti noi per il nuovo anno è quello di abbassare le barriere che ci separano dagli altri, dal mondo e da noi stessi; di ritrovarci in quella vulnerabilità sacra in cui possiamo onorare la benedizione che siamo l’uno per l’altra. Al di fuori delle pretese e dalle aspettative di perfezione che abbiamo verso noi stessi e verso gli altri, dissolvendo il giudizio con cui ci separiamo dal mondo, scopriamo che siamo sempre stati insieme, che non c’è separazione possibile: non possiamo smettere di amare, perché è ciò che siamo.

Voglio salutare l’anno vecchio con rispetto, onorando pienamente tutto ciò che è stato, gli istanti, i volti, le persone, le scelte, le creazioni, i sogni, i dolori… Ma con altrettanto rispetto, lo voglio lasciare andare alle origini del tempo da cui è arrivato. Creiamo uno spazio libero e sacro affinché un nuovo tempo possa manifestarsi. E che possa essere l’espressione dei nostri aneliti più veri e delle nostre più grandi gioie.

Auguri di cuore.
Lorenzo