MILANO | Il luogo ulteriore. Andare oltre a ciò che ci limita

Quando:
11/05/2019@09:30–12/05/2019@18:00
2019-05-11T09:30:00+02:00
2019-05-12T18:00:00+02:00
Dove:
YoMoDa
Viale Papiniano
42, 20123 Milano MI
Italia
Contatto:



 

Il luogo ulteriore. Andare oltre a ciò che ci limita. Seminario avanzato di Costellazioni Integrali

Andando oltre ciò che ci trattiene dal divenire ci siamo Noi, nella nostra versione futura, con il nostro vero volto, il nostro vero IO.

Cos’è la paura? Cos’è il senso di colpa? Cos’è la vergogna? Sono programmi biolgicamente sensati che svolgono originariamente una funzione protettiva: la paura ci permette di riconoscere un limite; il senso di colpa è il modo con cui un sistema ci mantiene vincolati e leali; la vergogna è un indicatore di ciò che è socialmente accettato. Tuttavia, il nostro processo evolutivo richiede di andare oltre al dato biologico, includendolo e trascendendolo, verso mete via via di maggiore libertà e consapevolezza. Ecco quindi che queste tre forze possono divenire una prigione che ostacola o un’opportunità che permette il nostro infuturamento verso la pienezza del nostro Essere.

La paura talvolta ci informa di proseguire con prudenza, talvolta ci ferma di fronte a limiti che è  meglio che restino tali, altre volte ci fa indietreggiare e spesso è la soglia da superare per conoscere la versione ulteriore di noi stessi: quella che ha desiderato più che temuto! Nel corso del modulo attraverso esercizi di gruppo e metodi costellativi incontreremo la paura nelle sue varie forme, riconosceremo la forza vitale del desiderare, lavoreremo sulle risorse e le qualità necessarie per realizzare più pienamente il nostro potenziale. Riconosceremo il senso biologico e sistemico del senso di colpa, per comprendere che evolvere significa “tradire” vecchi sistemi per generarne di nuovi. Coglieremo la natura sociale della vergogna per comprendere l’illusorietà e la dipendenza dal bisogno di riconoscimento.

Il modulo permetterà di fare un lavoro trasformativo innanzitutto su sé stessi, riconoscendo le soglie, gli ostacoli, le inibizioni che non consentono di incontrare la propria essenza, la propria potenzialità, la propria creatività; dall’altro, offrirà agli operatori della relazione (terapeuti, counselor, coach, operatori…)  pratiche e strumenti concreti per accompagnare i propri clienti in un percorso  trasformativo che li porti a riempire più pienamente di significato e di ispirazione la loro vita. Noi siamo gli artisti, la vita è la nostra opera d’arte.

I conduttori

Lorenzo Campese

 E’ nato a Trieste, nel 1966. Vive e lavora a Milano. E’ fondatore e direttore  di Altroove | Scuola per lo sviluppo delle qualità umane essenziali. E’ presidente e fondatore di One Consulenza Evolutiva, una società che applica il paradigma sistemico, olistico e integrale per l’evoluzione delle organizzazioni e delle persone, attraverso percorsi consulenziali, di facilitazione del cambiamento e di formazione. Da circa 25 si occupa di processi e percorsi di evoluzione umana. Si occupa di counseling integrale, coaching evolutivo, formazione e processi di cambiamento organizzativo, lavorando sia per imprese multinazionali che per le PMI a stampo imprenditoriale e famigliare. E’ formato in Somatic Experiencing, Integral Somatic Psycology, Counseling Sistemico, Comunicazione Consapevole, Costellazioni Familiari, Coaching Sistemico, Business Ethics. Precedentemente si è occupato di consulenza nel settore risk/security management e business intelligence – nel quale si è formato in Italia e in USA – in qualità di Amministratore Delegato per l’Italia di un primario gruppo di consulenza internazionale e poi come imprenditore.  Negli anni, ha percorso diverse vie di crescita orientali e occidentali. Oggi il suo approccio integra armonicamente tutte l’esperienze maturate, coniugandole in una via trasformativa a approccio integrale che vede l’uomo come essere bio-psico-spirituale e include nel lavoro le 4 dimensione fondamentali dell’esistente: la dimensione interiore, il corpo, la relazione con l’altro, i sistemi di cui siamo parte.

 

Susanna Cohen

Laureata in medicina e chirurgia all’Università degli Studi di Milano, specializzata in psichiatria e psicoterapia, ha frequentato il training di specializzazione quadriennale in psicoterapia cognitiva e comportamentale. Ha lavorato come Responsabile Medico in diverse comunità psichiatriche. Come libera professionista, si occupa di terapie individuali, di coppia, familiari e di gruppo. Nel corso della sua attività professionale si è avvicinata anche ad altri ambiti, tra questi l’attività di formazione all’interno di percorsi di sviluppo e crescita personale rivolti a persone e professionisti. Lo sguardo delle sue competenze si è arricchito di approcci e tecniche psico-corporee, effettuando la formazione triennale in Somatic Experiencing e in Integral Somatic Psychotherapy. Nell’ambito medico ha approfondito prospettive diverse da quella vigente, che tengono conto dell’individuo nella sua interezza, dove corpo-mente-spirito sono considerati inscindibili e compenetrati, tra queste la Nuova Medicina di Hammer. Ha effettuato il Master in Olismologia con il dott. Lorenzo Paride Capello, integrando tale metodica nel suo approccio alla cura. Dal 2012 si è avvicinata alle Costellazioni Familiari e Sistemiche, frequentando la Scuola di Costellazioni Integrali®, diretta e condotta da Lorenzo Campese, divenendo poi facilitatrice di Costellazioni Integrali®. E’ co-fondatrice e docente presso “Altroove | Scuola per lo sviluppo delle qualità umane essenziali”, una scuola di counseling a orientamento olistico e integrale. Tenendo conto della visione olistica dell’individuo e dell’esperienza professionale maturata in più di venti anni di attività ha sviluppato una specifica modalità costellativa: le “Costellazioni Mediche Integrali®”. E’ così possibile accedere alla dimensione sistemica e svelare il messaggio esistenziale che è celato dietro a ogni sintomo o malattia.

Durata evento:

  • sabato dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30
  • domenica dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14,30 alle 18.00

 

Seguici: